Home / Archittetture / Progettare un capannone industriale ecosostenibile si può
progettazione capannone industriale

Progettare un capannone industriale ecosostenibile si può

Progettare un capannone industriale ecosostenibile si può

Progettare un capannone industriale ha origine dall’evoluzione del sistema produttivo italiano che, mentre nell’ottocento era incentrato su affascinanti e monumentali opifici, diventati poi grandifabbriche cittadine con migliaia di dipendenti, ad oggi prevede piccoli e medi complessi produttivi disposti in lottizzazioni al di fuori dell’abitato.

A livello legislativo, la posizione delle aree industriale, viene stabilita dal PUC (Piano Urbanistico Comunale), mentre il PIP è invece lo strumento che attua le previsioni del piano regolatore e contenente le informazioni quantitative per la progetttazione dei fabbricati e la dotazione di aree e servizi.

Progettare un capannone industriale sostenibile

I principali criteri per progettare un capannone industriale, da un lato seguono i parametri definiti dagli strumenti urbanistici, dall’altro invece quelli di sicurezza, qualità architettonica e sostenibilità.

PARAMETRI QUANTITATIVI

I parametri quantitativi dei capannoni e degli edifici industriali, come ad esempio l’altezza, le distanze, le superfici, i volumi ecc… sono dettati dai piani regolatori o dai regolamenti edilizi comunali.

SICUREZZA, SALUTE, ACCESSIBILITA’

Una serie di disposizioni in merito alla sicurezza, accessibilità, inquinamento, prevenzione di incendi e alle norme igieniche edili che devono essere altresì rispettate.

QUALITA’ ARCHITETTONICA E SOSTENIBILITA’

La qualità architettonica dei capannoni industriali è una caratteristica molto importante.

Per progettare un capannone industriale sostenibile è sempre bene tenere in considerazione l’illuminamento e la qualità della luce, la temperatura e la qualità dell’aria, il controllo della ventilazione meccanica e di quella naturale, la piacevolezza degli ambienti ed i livelli acustici, cosìcome l’importanza del progetto delle aree verdi, oltre a favorire la produttività dei dipendenti, favoriscono e migliorano la qualità dell’aria riducendo le isole di calore.

I capannoni industriali devono essere pensati come un insieme di componenti correlati tra loro in completa armonia con le caratteristiche architettoniche e strutturali dell’edificio, rispondendo alle esigenze del cliente in un unico blocco, il più possibile versatile.

Si inizia quindi con la progettazione: si incontra il cliente analizzando necessità, spazi, risorse, cercando di elaborare il tutto progettando un edificio in linea con le richieste.

Nel 2018 un capannone industriale non è più una struttura di protezione degli agenti atmosferici ma è una struttura che deve recuperare energia da sistemi di recupero energetico, estetica, isolamento, rispetto delle normative, ad un basso impatto ambientale: elementi che vanno implementati in armonia tra di loro.

Inoltre, bisogna distinguere gli edifici industriali, che avranno bisogno di ambienti che puntino sulla praticità d’uso, da quelli amministrativi e commerciali che punteranno sull’immagine, con ambienti puliti e professionali.

progettazione capannone industriale

progettazione capannone industriale

progettazione capannone industriale

progettazione capannone industriale

progettazione capannone industriale

Questo è un esempio di capannone industriale, nello specifico per la produzione agricola, progettato interamente dallo Studio Pulga.

Da fabbricato adibito ad unità produttiva ed attività artigianali, a centro di distribuzione e logistico per attività di deposito, vendita ed espositiva.

Grazie alla multifunzionalità di questi fabbricati ed alle svariate tipologie costruttive, i capannoni industriali posseggono una quota di mercato di oltre il 65% sul totale delle costruzioni non residenziali annualmente costruite.

Ti interessa progettare un capannone industriale con Studio Ruggero Pulga?

Riguardo A Studio Pulga Team

Studio Pulga Team
Studio Pulga ha costituito dagli inizi degli anni 70 un patrimonio progettuale articolato ed esteso nei settori dell’ingegneria civile, industriale dei ponti e delle strutture in vari materiali. Ci avvaliamo dei più moderni ed efficaci strumenti operativi e siamo in grado di svolgere progettazioni esecutive, opere di elevato impatto e impegno tecnico. Collaboriamo con società di costruzioni leader nel territorio dando vita a partnership importanti nei settori dell'ingegneria strutturale e civile, soprattutto per quanto riguardano le costruzioni in acciaio.

Guarda Anche

ristrutturazione casa

Ristrutturazione casa: le detrazioni fiscali del 2018

Ristrutturazione casa: le detrazioni fiscali del 2018 La legge di bilancio, ha prorogato al 31 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *