Home / Archittetture / Apre la Elbphilharmonie di Amburgo

Apre la Elbphilharmonie di Amburgo

Apre la Elbphilharmonie di Amburgo

Ci sono voluti 10 anni e investimenti del valore di 800 milioni di euro per costruire ed aprile la sala concerti sull’Elba progettata dagli architetti svizzeri Herzog & de Meuron.

La Elbphilharmonie di Amburgo è costituita da due sale: la principale di 2100 posti ed una più piccola per le opere teatrali da 550.

Ma non è finita qui perchè a tutto questo si aggiunge:

  • un hotel a 4 stelle con ben più di 200 camere
  • Un ristorante
  • 44 appartamenti
  • Una piazza sospesa a 37 metri dal suolo regalando una vista mozzafiato sui tetti di Amburgo

Questo maestoso edificio sull’Elba è eretto sui resti di un antico deposito portuale, ridisegnando lo skyline della città anseatica e diventando il nuovo landmark del quartiere Hafencity a ridosso dell’antico porto.

La costruzione è alta ben 110 metri e presenta un tetto irregolare che rimanda al moto delle onde.

L’11 gennaio si è svolta la cerimonia d’inaugurazione con la presenza della cancelliera Angela Merkel. A tagliare il nastro il sindaco di Amburgo Olaf Scholz, l’architetto Jacques Herzog dello studio Herzog & de Meuron e infine il direttore artistico della filarmonica Christoph Lieben-Seutter.

Ad animare la serata i festeggiameenti con il primo concerto nella Gran Concert Hall eseguito dalla NDR Elbphilharmonie Orchester diretta da Thomas Hengelbrock.

Pensate che i 500 mila biglietti emessi per le opere in programma durante i primi sei mesi dell’anno sono già sold-out.

 

 

Riguardo A admin

Guarda Anche

caratteristiche antisismiche

Come funzionano gli edifici antisismici?

Come funzionano gli edifici antisismici? Per saper progettare è necessario conoscere come funziona un edificio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *